Arte, cultura e spettacolo

La Capitale d’Italia vara “Musei in musica”, solo un euro per gli spettacoli dal vivo

Siete di passaggio a Roma? Sabato 21 novembre visite e concerti fuori orario, con ingressi dalle 20 alle due di notte

Questo articolo è stato visualizzato 698 volte. Leggi altri articoli di: Daniele D'Amico.

La Capitale d’Italia vara “Musei in musica”, solo un euro per gli spettacoli dal vivo
Daniele D'Amico

Non basterebbe una pagina d’agenda per segnare tutti gli appuntamenti in programma sabato 21 novembre per la settima edizione di «Musei in musica», notte bianca di musica e arte promossa dalla sovrintendenza capitolina e ospitata in musei civici e spazi culturali. Turisti e residenti (la comunità pugliese è molta vasta) sono previste aperture straordinarie fino alle due di notte e un calendario di eventi che riempiono i luoghi d’arte con le diverse sfumature della musica.

Dal tango alle danze medievali

Dalla  lirica all’elettronica, dal tango alle danze medievali, suoni d’ogni genere ed epoca da ascoltare tra tele di Balthus o ritratti di ArturoMusei Noci. A ingresso gratuito o pagando un biglietto di un euro, con entrata fino all’una a esaurimento posti. Il Campidoglio apre la Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini alle colonne sonore del grande schermo firmate ed eseguite al piano da Paolo Vivaldi con Alberto Mina al violino, Carlo Onori al violoncello e Alessandro Sartini ai live electronics. A fare da sfondo al concerto, intitolato «Il suono dell’immagine», i fotogrammi di film come «La baronessa di Carini», «Rino Gaetano», «Gli anni spezzati» fino al recente «Non essere Cattivo». Ancora cinema nell’Esedra del Marco Aurelio con le musiche di Morricone e Rota suonate in chiave jazz dal Trio Giuliani, Pietropaoli, Sferra. In Protomoteca è invece di scena il tango di Piazzolla eseguito dagli archi dell’Orchestra Xilon di Paolo Matteucci, con la partecipazione di Cristiano Lui alla fisarmonica e bandoneon e di Andrea Paoletti al violino. Omaggio a Elvin Jones con tanto di cimelio a Palazzo Braschi. Nel Salone d’Onore i fan del batterista possono ascoltare il suono dello strumento che utilizzò nel 1975 per il suo tour europeo, suonato per l’occasione da Lucrezio De Seta e Roberto Gatto che ne è proprietario. Sempre a Palazzo Braschi, in Sala Torlonia, un altro tributo: a Tom Waits con il Rafaela Siniscalchi Quartet.

 

Nella Capitale aprono anche gli otto siti del Polo museale de La Sapienza

MuseiLa romanità espressa da artisti del calibro di  Petrolini, Gabriella Ferri e Califano è protagonista alla Centrale Montemartini con Giulia Ananìa, l’attore Edoardo Pesce in versione bluesman, Michele Botrugno, Lilith Primavera e le incursioni sociologiche di Irene Ranaldi. Tutt’altra atmosfera al Macro di Testaccio con il Bhangra, un’arte indiana del Punjab che unisce musica, danza e tradizioni, mentre nella sede di via Nizza trovano posto l’elettronica di Kasper T. Toeplitz e le percussioni dei Blow Up Roman Percussion e dell’orchestra Akuna Matata. Il belcanto risuona nelle sale del Museo Napoleonico con le arie di Cimarosa, Mozart e Rossini proposte da Paola Cacciatori (mezzosoprano) e Allan Rizzatti (baritono) accompagnati al piano da Fabio Silvestro. Mentre a Villa Torlonia si torna al Medioevo con un originale concerto di danze e musiche medievali suonate utilizzando copie di strumenti dell’epoca, tra costumi e scenografie che proiettano nel passato. Apertura esclusiva per otto musei del Polo museale dell’università La Sapienza, con visite guidate, laboratori per bambini e concerti. Tra i musei coinvolti anche il Palazzo delle Esposizioni, Scuderie del Quirinale e Museo dell’Ara Pacis.  Il programma completo su www.museiincomuneroma.it.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Arte, cultura e spettacolo
Daniele D'Amico
@1danyda

Nato a Taranto il 25/04/1980, da sempre appassionato di Digital Journalism, Social Network e Digital Marketing. SEO Editor e Social Media Strategist. In costante formazione.

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it