Eventi

Mostra “CanosaPresepi”, l’arte presepiale a Canosa di Puglia

La tradizione del presepe si unisce alla passione e alle capacità dei maestri presepisti e degli artigiani popolari che espongono i loro lavori nella XVII Edizione della mostra “Canosapresepi” aperta al pubblico fino al 6 gennaio 2016

Questo articolo è stato visualizzato 7.467 volte. Leggi altri articoli di: Antonella Tomaselli.

Mostra “CanosaPresepi”, l’arte presepiale a Canosa di Puglia
Antonella Tomaselli

La XVII Edizione della Mostra del Presepio Artigianale “CanosaPresepi” ha aperto i battenti domenica 13 dicembre presso l’androne del Palazzo De Muro Fiocco, in Piazza Della Repubblica, n. 2 a Canosa di Puglia (BT) e resta aperta ai visitatori fino al 6 gennaio 2016. Anche quest’anno la sede locale dell’Associazione Italiana Amici del Presepio ha portato la tradizione dell’arte presepiale nel comune pugliese.
Esperti maestri, scolaresche e artigiani popolari danno vita a presepi di piccole e medie dimensioni attraverso l’ausilio di tecniche e materiali differenti, quali poliuretano, polistirolo, terracotta e juta. La tradizione del presepe si fonde con la passione e con le capacità di quanti vogliono raffigurare e interpretare la Natività a loro piacimento.

Palazzo De Muro Fiocco – Canosa di Puglia

La rassegna espositiva è nata nel 1999 in concomitanza con la fondazione della sede dell’Associazione Italiana Amici del Presepio anche a Canosa di Puglia. L’evento è stato inizialmente allestito all’interno del piccolo oratorio della Parrocchia locale di San Francesco e Biagio. Nel 2004, visti l’affluenza di pubblico e l’interesse da parte degli espositori, la mostra è stata spostata in quella che è la sua location attuale, il Palazzo De Muro Fiocco, uno tra gli edifici più antichi presenti a Canosa, nonché sede dell’Associazione Circolo al Corso.
Oltre a tramandare una tradizione tanto antica come quella presepiale, l’esposizione “Canosapresepi” valorizza gli aspetti storici, religiosi, artistici e culturali di tali rappresentazioni. Ed è proprio questo l’elemento che la rende una delle migliori esposizioni di presepi artigianali presenti sul territorio locale.

Dal primo anno ad oggi la rassegna espositiva ha raccolto un numero sempre maggiore di consensi, al punto tale da richiamare l’attenzione di molti visitatori anche dai comuni limitrofi e diventare tappa obbligatoria da parte dei tanti turisti presenti a Canosa di Puglia durante le festività natalizie. Si crea anche l’occasione per visitare e scoprire le bellezze archeologiche, gastronomiche e culturali che il territorio canosino offre.
La Mostra del Presepio Artigianale “CanosaPresepi” rimane aperta al pubblico fino al 6 gennaio 2016 ed è possibile visitarla gratuitamente nei seguenti orari:
– giorni feriali 10.30 – 12.00 / 17.30 – 20.00
– giorni festivi 10.30 – 12.00 / 17.30 – 21.00
Inoltre è data possibilità di visita, fuori dagli orari indicati e previo accordo telefonico, alle scolaresche e ai gruppi turistici. In tal caso contattare il Presidente dell’A.I.A.P. Sede di Canosa, Orazio Lovino, al numero: 371 14 99 328.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Eventi

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018

Tripudio di sapori e suggestioni con GustoJazz

Tiziana Di Gravina22 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
Bari impazzisce per Saviano

Saviano a Bari: dallo ius soli all’educazione al fallimento

Daniele D'Amico20 ottobre 2017
"La più bella sei tu", a Cerignola l'oliva è sacra

“La più bella sei tu”: l’oliva da tavola è protagonista in Puglia

Daniele D'Amico18 ottobre 2017
Torna a Lecce, Conversazioni sul Futuro

“Conversazioni sul Futuro”: tutto pronto per la V edizione

Daniele D'Amico27 settembre 2017

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it