Arte, cultura e spettacolo

Addio Bud Spencer

Terence Hill: “Ho perso il mio amico più caro, sono sconvolto”

Questo articolo è stato visualizzato 872 volte. Leggi altri articoli di: Francesco Tiberio.

Addio Bud Spencer
Francesco Tiberio

È morto a Roma l’attore Carlo Pedersoli, meglio conosciuto come Bud Spencer, il gigante buono. Aveva 86 anni. A dare l’annuncio della morte è stato il figlio, Giuseppe Pedersoli, con un messaggio su Facebook: “Papà è volato via serenamente alle 18:15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata: grazie“.

E questo, in qualche modo, anche in punto di morte, racconta la grandezza di Bud Spencer. Era stato famosissimo soprattutto negli anni Sessanta e Settanta per una serie di film comici e spaghetti western assieme a Mario Girotti, meglio noto come Terence Hill, ma avrebbe avuto ancora molti successi fino alla fine del secolo. Ed è con il film “Dio perdona, io no” che i due decideranno di cambiare i propri nomi sui manifesti per attrarre il pubblico: Pedersoli sceglierà il suo in omaggio alla birra Bud e all’adorato Spencer Tracy; Girotti invece lo scelse da una lista di 20 nomi datagli dalla produzione. “Ho perso il mio amico più caro, sono sconvolto” spiga Terence Hill, e poi racconta di come si siano conosciuti “Dovevo essere in coppia con un altro attore che la sera prima di girare si è fatto male e così è stato chiamato lui. Il destino. Siamo l’unica coppia a non aver mai litigato. E proprio perché non c’era invidia siamo diventati amici.”

E prosegue “A differenza mia, aveva studiato per recitare. Io non ho fatto scuole né accademie. Ma alla fine anche una scimmia impara a recitare”. L’ultima apparizione in tv era stata nel 2010 con I delitti del cuoco, fiction di Canale 5. Inoltre, nel 2015, era stato festeggiato a Napoli con una medaglia e una targa per la sua lunga carriera che gli aveva consegnato il sindaco De Magistris a Palazzo San Giacomo in nome della sua città.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it